Tumori Urologici Candiolo

Radioterapia nel tumore oligometastatico

Nell’approccio del paziente che presenta una malattia oligometastatica, cioè dove vi sia presenza al massimo di cinque metastasi, la radioterapia stereotassica (SBRT) diretta sulle sedi di malattia, ha assunto in questi anni un ruolo sempre più definito. 

Recenti studi hanno infatti dimostrato come la radioterapia possa avere risultati promettenti sul controllo della malattia, a fronte di una ridotta tossicità

Questo tipo di trattamento può essere utilizzato per posticipare il più possibile una terapia sistemica (chemio o immunoterapica) o può essere usata in associazione a esse per aumentarne l’efficacia.

Radioterapia per tumori

Radioterapia nel tumore metastatico

Infine, anche nei pazienti metastatici, dove siano presenti sintomi quali dolore o sanguinamento, è possibile valutare un trattamento radioterapico a scopo palliativo, per ridurre gli eventuali sintomi presenti o prevenirne l’insorgenza, con lo scopo di migliorare la qualità della vita del paziente. 

Scopri altri trattamenti per il tumore del rene


dr. Andrea Galla Radioterapista Oncologico

Dr. Andrea Galla
Dirigente Medico Radioterapista Oncologico presso l’IRCCS Istituto di Candiolo