Tumori Urologici Candiolo

Effetti indesiderati dell’HIFU

Le possibili complicanze derivanti da tale procedura sono:

  • ritenzione acuta d’urina,
  • emorragia con rara eventualità di emotrasfusione (<1%),
  • infezioni delle vie urinarie (8.5%),
  • epididimite (1.9%)
  • fistola rettale (0.3%) con eventuale confezionamento di colonstomia di protezione (0.16%);

Tali complicanze possono essere più frequenti nei pazienti sottoposti ad HIFU in caso di recidiva locale post radioterapia.

I dati ad oggi disponibili sono insufficienti per un confronto diretto con la prostatectomia radicale per quanto concerne, la disfunzione erettile o i disturbi intestinali. Tuttavia, ad un anno possono essere osservati tassi più bassi di incontinenza urinaria rispetto alla prostatectomia radicale (OR: 0.06, 95% CI: 0.01–0.48).

Effetti indesiderati della Crioterapia

In una recente revisione sistematica e metanalisi è risultato che il tasso di incontinenza urinaria ad un anno dal trattamento di crioterapia era inferiore a quello della prostatectomia radicale

Non sono emerse invece differenze rispetto alla radioterapia in termini di incontinenza (<1%).

Per quanto concerne la disfunzione erettile, simili tassi ad un anno sono stati riscontrati tra crioterapia e prostatectomia radicale (range 0-40%).

I confronti con la radioterapia al momento non forniscono dati sufficienti.

Ulteriori effetti indesiderati più rari sono la ritenzione urinaria acuta (2%) e la fistola retto-uretrale (<0.2%).


dr. Enrico Checcucci Urologo

dr. Enrico Checcucci
Dirigente Medico Urologo presso il Dipartimento di Chirurgia e Coordinatore del Gruppo Interdisciplinare di Cure per le Neoplasie Urologiche dell’IRCCS Istituto di Candiolo, Torino.